Pubblicazione del Diabetes Screening Palermo Study, su International Journal of Diabetes Research

Lo studio dimostra che un approccio proattivo del MMG verso lo screening del diabete e soprattutto l’effettuazione dell’OGTT nei soggetti con alterata glicemia a digiuno (IFG), favoriscono la diagnosi precoce del diabete mellito di tipo 2, riducendo la percentuale dei casi di diabete non diagnosticato.
La realizzazione dei programmi di screening, consente, inoltre, di identificare i soggetti con IFG e/o IGT, portatori di quelle alterazioni della regolazione glicemica, che predicono lo sviluppo futuro del diabete mellito di tipo 2 e richiedono interventi di prevenzione.
I sistemi informatici, attraverso un’attività di audit clinico, consentono
di migliorare il management del programma di screening e di prevenzione.

Allo studio hanno partecipato 20 MMG della SIMG della Provincia di Palermo.
Tindaro Iraci, Salvatore Campo, Girolamo Consiglio, Rosario D’Alessandro, Vittorio Di Carlo, Baldassare Di Silvestre, Serenella Fasulo, Luigi Galvano, Francesco Paolo Lombardo, Francesco Magliozzo, Marcello Mangione, Giuseppa Mazzola, Vincenzo mazzola, Giovanni Merlino, Umberto Pozzecco, Francesco Salamone, Salvatore Sardo, Maurizio Severino, Maria Teresa Simonetti, Rita Zafonte

Al seguente link potete scaricare e leggere la pubblicazione in lingua inglese Diabetes_palermo_study_20170601.01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *